Vantaggi del negozio del cioccolato in franchising

Il cioccolato è un settore molto interessante ma molto vasto.
Aprire da zero senza conoscenze ed esperienze un negozio di cioccolato vuol dire rischiare di fallire in brevissimo tempo.

Aprire una cioccolateria in franchising non vuol dire diventare cioccolatiere o pasticcere.
Per diventare un mediocre pasticcere occorrono numerosi corsi di speciliazzione e soprattutto diversi anni di pratica prima presso laboratori affermati e poi per conto proprio.

Aprire però un negozio del cioccolato ha il suo fascino. Chi non lo ha mai desiderato sin da bimbo?
Alcune formule di franchising rendono oggi possibile tutto ciò proprio perchè non occorre esperienza pregressa nel campo: tale esperienza è il bagaglio che mette a disposizione la casa madre del franchising, l'affiliante.

L'affiliato detto anche franchisee, deve solo formarsi aquisendo più che altro le conoscenze del prodotto (origini, sistemi di degustazione guidata, abbinamenti) e seguire il marketingo proposto dalle direttive della casa madre.
In sostanza il vantaggio dell'affiliato ad un franchising del cioccolato è che, seguendo la casa madre, potrà aprire la propria cioccolateria in brevissimo tempo (tre - quattro mesi) senza alcuna esperienza a monte.

Analizziamo gli elementi fondamentali di una cioccolateria e vediamo i vantaggi del franchising comparati al volersi aprire una propria cioccolateria da soli senza l'ausilio di una rete franchising:

Apro il mio negozio di cioccolato da solo Apro la mia cioccolateria con una rete di franchising
   
il mio fine è:
vendere solo un marchio di cioccolato dovrò cercare l'artigiano che rappresenterò nel mio locale e sul quale dovrò basare unicamente il mio futuro commerciale mi affido ad un franchising che ha già dimostrato che i suoi prodotti sono da anni sul mercato ed apprezzati dal pubblico
vendere molti marchi di cioccolato per dare maggior scelta al mio cliente devo selezionare da solo migliaia di prodotti in Italia o affidarmi ad alcuni agenti rappresentanti che mi vendono quello che loro reputano migliore i prodotti sono già selezionati da personale esperto che da anni conosce il settore e soprattutto costantemente potrò introdurre prodotti nuovi ed innovativi perchè la casa madre opera sempre alla ricerca di nuovi prodotti in cioccolato da introdurre per dare maggior scelta al pubblico
approfondire la mia conoscenza nel campo del cioccolato per rispondere alle domande dei clienti devo cercare e frequentare corsi didattici e pratici sul cioccolato, tecniche degustative, analisi sensoriali, marketing dolciario. Ovviamente con i relativi alti costi che ne consegue. La casa madre mi metterà nelle condizioni di crearmi il mio bagaglio culturale nel campo del cacao-cioccolato perchè è anche di suo interesse che io sia correttamente formato visto che gestico la loro immagine con il loro marchio e non possono permettersi di fare brutte figure
oltre che vendere cioccolato voglio anche somministrare le cioccolate calde Posso decidere di vendere le cioccolate calde già sul mercato (es. Eraclea) ma per distinguermi dovrei crearmi le mie ricette personali. Questo comporta diversi mesi di ricerca, prove e sprechi di prodotto oltre che la preselezione delle materie prime migliori e ricercate e la ricerca di tutti gli ingredienti. Poi mi dovrò preoccupare di trovare le tazze giuste per presentare la mia cioccolata calda. la casa madre ha le sue cioccolate calde già ricettate: mi serve solo seguire le ricette esclusive ed impiegare gli ingredienti che mi verranno forniti. Naturalmente le ricette saranno provate prima insieme per spiegare tutti i "trucchi del mestiere". La casa madre mi fornirà anche una serie di tazze studiate e provate per rendere la mia cioccolata calda davvero unica.
introdurre anche la caffetteria devo cercarmi tutti i macchinari necessari e soprattutto decidere quale tipo di caffè utilizzare e poi frequentare un corso di preparazione caffè. la casa madre mi fornirà macchinari, caffè e la preparazione necessaria, senza costi, tramite corsi didattici e pratici sia sulla macchina del caffè che sulla preparazione del caffè.
realizzare caffè speciali e aperitivi inconsueti per distinguermi devo andare a seguire un corso professionale di coffee taster e preparazione caffè. Costosi e difficili da reperire. la casa madre mi fornirà, senza costi, le schede delle ricette della caffetteria speciale e mi insegnerà a preparare ricette nuove ed aperitivi a base di cacao e cioccolato.
proporre anche il tè non posso proporre in somministrazione e tantomeno in vendita il tè che trovo comunemente nei supermercati. Dovrò pertanto cercare uno o più importatori di tè, comprare stock di prodotto, testarli, definire gli acquisti e frequentare un corso sul te e sulla preparazione. la casa madre ha già selezionato i tipi di tè, infusi, tisane e miscele necessarie per una teeria fornita. Oltre a ciò mi preparerà con un corso sul tè senza alcun costo.
inserire il gelato devo cercare, provare ed acquistare tutti i macchinari necessari facendomi consigliare da qualche rappresentante o andando a qualche fiera di settore per poi cercare le materie prime e frequentare un costoso corso per gelateria. la casa madre mi fornisce i macchinari, materie prime e corso necessario per produrre il gelato.
inserire lo yogurt devo cercare, provare ed acquistare la macchina dello yogurt facendo attenzione di acquistare quella giusta perchè sul mercato esistono modelli più e meno evoluti. Poi devo trovare gli ingredienti base e provare fino a che non creo la mia ricetta. Dopo dovrò iniziare a fare sperimentazione per definire i gusti proposti nel mio locale. la casa madre mi fornisce macchina, materie prime per realizzare lo yogurt oltre il gorso necessario non solo per creare le ricette ma anche per insegnarmi a decorare le mie preparzioni ed ovvimante mi fornirà tutto il materiale necessario: salse, topping, granelle, scaglie ecc...
creare il menù del mio locale devo prima provare ed organizzare tutte le ricette, poi cercarmi uno studio grafico che mi imposti graficamente il tutto ed infine far stampare e rilegare il menù. la casa madre mi invierà il menù già definitivo.
creare comunicazione grafica dentro il mio locale devo realizzare alcune ricette, fotografarle in alta risoluzione, elaborarle per la stampa, impaginarle e farle stampare per poi inquadrarle la casa madre mi invierà i file per la stampa o, se desidero, direttamente le immagini solo da incorniciare ed appendere.
programmare la promozione del mio locale mi devo affidare ad una società di comunicazione che mi realizzi un piano di comunicazione, sito web e mi metta in grado di sviluppare le newsletter che poi io dovrò scrivere e inviare al database di clienti che pian piano mi creerò la casa madre ha già pronti i file per l'inaugurazione e per le successive promozioni. Il mio sito web sarà inserito in quello della casa madre e la medesima si occuperà dei lanci mailing per la mia promozione
 



info@cioccolatofranchising.com